cosmopolis rivista di filosofia e politica numero XIII, 1/2016
Cosmopolis menu cosmopolis rivista di filosofia e teoria politica




«La mancanza di pensiero – l’incurante superficialità
o la confusione senza speranza
o la ripetizione compiacente di “verità” diventate vuote e trite –
mi sembra tra le principali caratteristiche del nostro tempo.
Quello che io propongo, perciò, è molto semplice:
niente di più che pensare a ciò che facciamo.»
(Hannah ARENDT, Vita activa)

La rivista, promossa e curata dalle cattedre di Filosofia politica e Analisi del linguaggio politico del Dipartimento di Filosofia, Linguistica e Letterature dell'Università di Perugia e finanziata dalla Provincia di Perugia, nasce con l'obiettivo di riflettere, tramite una fitta rete di contatti nazionali e internazionali, intorno ad un ideale regolativo di cosmopolitismo inteso come efficace governo politico democratico dei processi di globalizzazione in grado di poter garantire equità nell'allocazione dei beni e nella garanzia dei diritti individuali e dei popoli, sia a livello nazionale che sovranazionale.
Tale ideale costituisce lo sfondo per un confronto non utopistico sul tema della pace, cioè per un dibattito che non rimuova l'analisi realistica dei conflitti esistenti e delle loro radici, ma la inserisca nella prospettiva del superamento delle cause che conducono il conflitto a degenerare in guerra armata e in contrapposizione irriducibile. Poiché la globalizzazione non investe ovviamente solo la dimensione politica ed economica, la rivista dedica in ogni numero una parte alle arti visive, alla letteratura, alla musica, alle religioni, cioè in generale a quella sfera delle produzioni intellettuali umane che sono profondamente coinvolte nelle metamorfosi del “villaggio globale”.


Comitato di direzione

Roberto GATTI, Vincenzo SORRENTINO (coordinatori), Thomas CASADEI, Dimitri D'ANDREA, Annamaria LOCHE, Antonio PIERETTI, Alberto PIRNI, Ambrogio SANTAMBROGIO, Tommaso SEDIARI, Mario TOSTI, Mauro VOLPI


Comitato scientifico

Domingo Fernández AGIS, Luigi ALFIERI, Daniele ARCHIBUGI, Mauro BONAIUTI, Massimo BORGHESI, Marco BUZZONI, Rosanna CAMERLINGO, Adriana CAVARERO, Angelo CAPECCI, Guglielmo CHIODI, Luigi CIMMINO, Valter CORALLUZZO, Gabriella COTTA, Franco CRESPI, Amina CRISMA, Gualtiero DE SANTI, Manuel DE SICA, Antonio DE SIMONE, Pina DE SIMONE, Alessandro FERRARA, Andrea FIORAVANTI, Sergio GIVONE, Donata GOTTARDI, Giovanni GRANDI, Pierluigi GRASSELLI, David HELD, Domenico JERVOLINO, Anna LORETONI, Maria Rosaria MARELLA, Francesco MERLONI, Franco MIANO, Gaetano MOLLO, Maurizio OLIVIERO, Cristina PAPA, Benedetta PAPASOGLI, Tamar PITCH, Giovanni PIZZA, Stefano RAGNI, Attila TANZI, Jean-Pierre THIERCELIN, Alessandro TINTERRI, Mario TORELLI, Francesco TOTARO, Marco VENTURA, Carmelo VIGNA, Francesco VIOLA, Gianmaria ZAMAGNI, Stefano ZAMAGNI, Gianfrancesco ZANETTI, Danilo ZOLO, Elahe ZOMORODI


Comitato di redazione

Luca ALICI, Barbara BARTOCCI, Marco BASTIANELLI, Nicoletta GHIGI, Federica GRANDIS, Massimiliano MARIANELLI, Sara MOLLICCHI, Chiara NUCCI, Romina PERNI, Maria Cristina VENTI


Sede

La rivista ha sede presso il: Dipartimento di Scienze politiche dell'Università degli Studi di Perugia, Via Pascoli 20, 06123 – Perugia.


Abbonamenti


La rivista, il cui progetto grafico è ideato e realizzato dallo Studio grafico Prospettive (Perugia) è disponibile anche in formato cartaceo (Editore MORLACCHI). Chi desidera ricevere la copia cartacea può richiederla compilando le cedole seguenti:
word inviandola via e-mail all'indirizzo riviste@morlacchilibri.com;
pdf inviandola via posta all'indirizzo Morlacchi Editore. Piazza Morlacchi 7/9, 06123 Perugia.
Allo stesso indirizzo è possibile richedere numeri arretrati e sottoscrivere abbonamenti.

torna su